MATTEO RENZI E … IL RINASCIMENTO ARABO

MATTEO RENZI E … IL RINASCIMENTO ARABO

 

in endecasillabi a rima baciata

 

 

 

E fu Firenze di dolore ostello

quando scoprì che ‘l suo Rinascimento

fu indegnamente posto a tal livello.

 

Fu Renzi che, col suo convincimento

d’esser statista, si lanciò nel dire

che nell’Arabia v’è rinnovamento,

 

che può, secondo lui nell’avvenire,

ricordar le grandezze fiorentine

ed a nuova grandezza ben ardire.

 

Ma pensare si deve forse in fine

che sia la traduzione dall’inglese

a far male pensare. Cristalline

 

inver non son le sue parole intese.

Forse voleva dire che i sauditi,

se ricevon per loro gravi offese,

 

i colpevoli vengon ben puniti,

ammazzati, magari in ambasciata,

Così come venivano finiti,

 

con una punizion ben accettata,

gli avversari dei Medici e dei Pazzi

nella da lor Firenze dominata.

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Perché questo sito
Joomla templates by a4joomla