Il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi non si sa dove sarà … ma sarà bello

A fine agosto 2015 doveva essere pubblicata la Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee ad ospitare il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi.

Ad oggi, nessuna traccia della Carta.

Però la Sogin ha stanziato oltre 200.000 € per un “concorso di bellezza”, cioè per scegliere il miglior “concept” per il deposito (senza sapere dove e come sarà).

(vedi testo)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Perché questo sito
Joomla templates by a4joomla