27 marzo: LACCI MILIARDARI

27 marzo

 

LACCI  MILIARDARI

 

 

 sergio benassai

 

 

 

I lacci per le scarpe hanno un’origine molto lontana. I più antichi sono quelli scoperti nella cava di Areni-1 in Armenia e quelli del famoso Otzi (la mummia ritrovata nelle Alpi Venoste) e risalenti a oltre 5.000 anni fa.

 

Il 27 marzo 1790 l’inglese Harvey Kennedy brevettò un tipo di lacci muniti di puntale (per facilitare il passaggio nei fori delle scarpe). Dal brevetto ricavò l’equivalente di 50 miliardi di dollari attuali.

 

 

 

 

Al di là della veridicità della somma guadagnata, non si può non sottolineare come anche un’idea, tutto sommato quasi banale, ma in grado di semplificare la vita di tutte le persone, possa essere foriera di lauti guadagni.

Forse le/i giovani di oggi, invece di continuare a pensare di far fortuna sviluppando inutili “app” per gli “smartphone”, potrebbero provare a farsi venire qualche idea semplice per risolvere piccoli problemi di vita quotidiana.

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Perché questo sito
Joomla templates by a4joomla